Difetti visivi | VisionOttica Accardi | Palermo

Diversi sono i difetti visivi in cui ci si può imbattere. Tra questi vi sono: la miopia, l’astigmatismo, la presbiopia e l’ipermetropia. Sono tutti difetti che necessitano di essere attenzionati se non si vuole rischiare si incorrere in ulteriori problemi.
Che cos’è la Miopia?

La miopia è un difetto di rifrazione determinato da un bulbo oculare più lungo del normale o da una cornea eccessivamente curva. Tale condizione fa sì che il punto focale si formi prima della retina, facendo apparire gli oggetti lontani sfocati e poco chiari. Il disturbo può insorgere a qualsiasi età ma, generalmente, si manifesta entro i trent’anni e, più frequentemente, in età scolare.

Come faccio a capire se ho la miopia?

Se soffri spesso di mal di testa, percepisci un affaticamento della vista, strizzi frequentemente gli occhi per cercare di mettere a fuoco e hai difficoltà nella visione notturna allora i tuoi occhi potrebbero essere affetti da miopia.


Che cos’è l’Astigmatismo?

L’astigmatismo è un difetto di rifrazione determinato da una superficie corneale deformata o da un’alterazione delle strutture oculari. Tale condizione fa sì che le immagini percepite dall’occhio siano sfocate, con contorni confusi e poco nitidi. Generalmente, l’astigmatismo è associato ad altri difetti refrattivi, quali miopia, ipermetropia o presbiopia.

Come faccio a capire se sono astigmatico?

Se hai una visione sfocata, distorta e poco nitida sia da lontano che da vicino e fai fatica a distinguere le linee o i dettagli, allora i tuoi occhi potrebbero essere affetti da astigmatismo.


Che cos’è la Presbiopia?

La presbiopia è determinata dal graduale irrigidimento del cristallino, la lente naturale dell’occhio che si occupa della messa a fuoco dei raggi luminosi sulla retina. Tale irrigidimento, che avviene in maniera del tutto naturale con l’avanzare dell’età, fa sì che il cristallino perda progressivamente la capacità di adattarsi alle sollecitazioni del muscolo ciliare, e quindi la capacità di mettere a fuoco gli oggetti. Generalmente, la presbiopia colpisce indistintamente sia uomini che donne e si manifesta intorno ai 40 anni di età – per poi stabilizzarsi intorno ai 65 anni – sommandosi spesso agli altri disturbi refrattivi già presenti (miopia, ipermetropia, astigmatismo).

Come faccio a capire se sto diventando presbite?

Se durante la lettura a distanza ravvicinata ti capita di allungare le braccia per allontanare il dispositivo sul quale stai leggendo – portando contemporaneamente indietro il capo – allora i tuoi occhi potrebbero essere affetti da presbiopia. L’incapacità di mettere a fuoco gli oggetti a distanza ravvicinata (30/60cm), infatti, è il sintomo principale associato alla presbiopia. Oltre ad esso, i soggetti presbiti possono avvertire anche bruciore, arrossamento degli occhi e mal di testa.

Cosa possiamo fare per te?

Siamo specializzati in lenti progressive e in lenti a contatto multifocali. Utilizziamo mezzi all’avanguardia come il VisioOffice2, un sistema di misurazione multifunzionale di massima precisione capace di rilevare i valori fisiologici, posturali e comportamentali del cliente. Questi valori, insieme al centro di rotazione oculare, sono stati al centro dello sviluppo delle lenti progressive Varilux che consentono di vedere, bene, in tre diverse zone di visione: vicina, intermedia e lontana.


Che cos’è l’Ipermetropia?

L’ipermetropia è un difetto di rifrazione determinato da un bulbo oculare più corto del normale o da una cornea dalla curvatura ridotta. Tale condizione fa sì che il punto focale si formi dopo la retina, facendo apparire gli oggetti vicini sfocati e poco chiari. Con l’avanzare dell’età, anche la visione da lontano può risultare difficoltosa; mentre nei casi di ipermetropia grave si possono riscontrare difficoltà nella messa a fuoco a tutte le distanze. Nei primissimi anni di vita, l’ipermetropia è una condizione naturale dell’occhio, tuttavia può persistere o insorgere anche in età adulta.

Come faccio a capire se ho l’ipermetropia?

Se la lettura, la scrittura e tutte quelle attività di precisione svolte a distanza ravvicinata ti provocano mal di testa o affaticamento della vista allora i tuoi occhi potrebbero essere affetti da ipermetropia.

VISIONOTTICA ACCARDI Viale Del Fante, 54/B 90146 Palermo 
091 5076942 | info[@]otticaaccardi.it | P.I. 05848710827